Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
La foto è tratta dal profilo Instagram di @valeporf

Il sold out di Roma raccontato da Tommaso Paradiso

Quella sera del 2015 al Magnolia c’era così poca gente che, quando Tommaso Paradiso si gettò tra la “folla”, pensai “adesso si schianta per terra”.
Sono passati meno di due anni da quel concerto e ieri i Thegiornalisti hanno riempito il Palalottomatica di Roma.

Tommaso ha dormito tre ore. Dovrebbe riposare perché domani si replica a Milano al Forum di Assago (c’è ancora qualche biglietto disponibile qui), ma alle 9 di mattina è già sveglio.
“C’è stato un momento in cui il pubblico ha cantato tutta ‘Sold Out’ a cappella senza strumenti” racconta via audio su Whatsapp. Scandisce le parole, rallenta quando dice “tutta” e “senza strumenti”. Vuole assicurarsi che io capisca la grandiosità dell’evento. “E’ stata forse la cosa più alta che c’è stata da quando suono”, confessa poche ore dopo esser sceso dal palco. Me lo immagino nel letto  con gli occhi ancora increduli a guardare tutti i video di Instagram in cui è stato taggato.
“Sono io? Sono davvero io?” si sta forse chiedendo mettendosi le mani tra i capelli.

Un giorno, forse, qualcuno riuscirà a raccontare la storia di questo gruppo musicale e di questo ragazzo che nel 2000 era andato al Forum di Assago a sentire gli Oasis e domani ci andrà per cantare le sue canzoni.