Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il nuovo singolo di Bersani è un vecchio libro di Cognetti

La-fortuna-che-abbiamo-Samuele-Bersani-album-coverDa qualche giorno passa in radio “La fortuna che abbiamo“. E’ il nuovo singolo di Samuele Bersani e, onestamente, non mi piace un granché. Ma in genere i primi singoli degli album non mi piacciono mai, quindi non mi preoccupo e sono certa che poi nel disco, nascosta magari in fondo, troverò una canzone che mi sembrerà bellissima e la canticchierò per tutta l’estate. Però – adesso che ci penso – mi piacerebbe proprio intervistare quelli che scelgono i singoli da lanciare e farmi spiegare i criteri che usano e che io evidentemente non capisco.
Comunque, sono qua per dire che dentro “La fortuna che abbiamo” a un certo punto Bersani dice una cosa bella che mi ha fatto pensare a un’altra cosa bella, e le due cose belle in effetti si assomigliano e sono queste qua:
“Ma io avevo sottovaluto la pericolosità di un petardo inesploso” (S. Bersani)
“Mina, il tuo nome sembra una cosa piccola che sta per esplodere (P. Cognetti)